www.viestedoc.it





















Vieste Gargano
Vieste Gargano
www.viestedoc.it
Informazioni Last Minute
Vieste: la città della Tua Vacanza!!!
Vieste Gargano
www.viestedoc.it
Informazioni Last Minute
Case per Vacanza
Bed and Breakfast
Agriturismo
Pensioni
Hotels
Campeggi
Villaggi
Residences
Agenzie
Operatori Economici

Home Page

Vieste: la Cattedrale

Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.

Edificata nella seconda metà dell'XI secolo, nel centro e nell'area più alta del borgo medievale a circa 80 metri dal Castello, è il monumento storico e religioso più importante di Vieste.Lo stile primeggiante è il romanico-pugliese tranne nel campanile ove si riscontra quello del tardo barocco. Le distruzioni ed i saccheggi del 1480 e 1554 da parte dei saraceni, i terremoti particolarmente disastrosi (1223, 1646), l'incuria del tempo e l'adeguarsi agli stili delle epoche, hanno fortemente influenzato il monumento.L'interno, è costituito da tre navate, divise da due file di 6 colonne ciascuna, i cui capitelli, cinque corinzi e cinque cubici, presentano motivi diversi: foglie arrotondate, foglie di palma e di acanto, tralci e animali, come cavalli, uccelli, galli, un bue ed un drago.Il corpo centrale della facciata a settentrione in cui è posto l'ingresso laterale fa parte della costruzione originaria della Cattedrale. Dagli scavi eseguiti durante i restauri del 1976-1980, non risultano tracce di templi preesistenti. La parte destra della costruzione è appoggiata direttamente alla roccia mentre quella sinistra è più debole e meno resistente tanto che ha richiesto una colossale opera di consolidamento a base di cemento iniettato fino a saturazione con armature di ferro e di acciaio, secondo i sistemi della tecnica più avanzata. In evidenza nella Cattedrale si trovano tre grandi tele raffiguranti la Madonna Assunta, titolare della chiesa, S. Giorgio, protettore della città, e S. Michele Arcangelo, protettore del Gargano. Altre opere di rilievo sono: la pala del Rosario del genovese Michele Manchelli del 1581; le settecentesche tele della SS. Trinità del viestano Giuseppe Tomaiuolo e della Madonna col Bambino e Santi di scuola veneta; il Cristo Morto, altorilievo marmoreo di scuola michelangiolesca e la pregevole statua in legno di tiglio di S. Maria di Merino, protettrice di Vieste, di epoca incerta.