www.viestedoc.it





















Vieste Gargano
Vieste Gargano
www.viestedoc.it
Informazioni Last Minute
Vieste: la città della Tua Vacanza!!!
Vieste Gargano
www.viestedoc.it
Informazioni Last Minute
Case per Vacanza
Bed and Breakfast
Agriturismo
Pensioni
Hotels
Campeggi
Villaggi
Residences
Agenzie
Operatori Economici

Home Page

Vieste: il Borgo Medievale

Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.
Vieste, Pizzomunno, Gargano - Splendida città sul Gargano, con numerosi alberghi, residence, hotel, villaggi, pensioni, agenzie e agriturismo a disposizione del Turismo.

E' caratterizzato da vie strette e tortuose, case bianche dagli usci piccoli, ed esili archi che creano un ambiente pittoresco. Vicino alla Cattedrale c'è la roccia detta "Chianca amara", ove si narra che il pirata Draguth Rais sfogò la sua sete di sangue. A testimonianza dell'antica presenza degli ebrei c'è via Judeca. L'antica casbah è semidistrutta ed ha lasciato spazio ad una piazzetta a strapiombo sul mare. Da qui si può osservare il campanile della piccola chiesa di S. Pietro d'Alcantara e la luminosa facciata della Chiesa di S. Francesco con il suo ex monastero. Questo, fin dagli inizi del 1500, appartenne ai Francescani Conventuali e fu soppresso nel 1809 durante il dominio francese da Gioacchino Murat, re di Napoli. Percorrendo via Uria si arriva a piazza del Seggio, a strapiombo della Ripa. Il Seggio, luogo di riunione per i notabili del paese che empiricamente vi amministravano la giustizia, era una bassa costruzione a base quadrata, con due ampie arcate ed una torre con una meridiana solare. Spiccano, sulla facciata di un palazzo poco distante, quello del podestà, due leoni rampanti simmetrici ed un artistico S. Michele finemente lavorati che risalgono agli inizi del VI secolo. Di lì a due passi si trova un grandissimo palazzo con un magnifico portale, monastero dei padri Celestini fino al 1652. Scendendo, si incontra piazza Vittorio Emanuele II, meglio nota come piazza del Fosso, ed è proprio qui che si svolgono le manifestazioni delle feste patronali e quelle organizzate dall'Azienda di Soggiorno e Turismo di Vieste. Un altro monumento antico è vicino al porto: il Convento dei Cappuccini del XVII secolo, la cui architettura è quella povera dei frati di S. Francesco. All'interno, sull'altare centrale, si trova il quadro della Madonna di Costantinopoli, dipinto da Giovanni Lo Preite, sempre nello stesso secolo.